Lienz - piccola perla tirolese

BUON ANNO! 

Voglio inaugurare il 2018 sul mio blog parlando di una cittadina che adoro in Austria: la bella Lienz.
Per me era (ed è) una tappa imperdibile ogni volta che mi trovavo a San Candido e so che non è una tappa molto in voga tra i turisti italiani.
In realtà è davvero facilissimo arrivarci dall'Alta Pusteria con i mezzi pubblici, il viaggio dura 1 ora da San Candido (biglietto a 9,70 euro) ed è sulla tratta Fortezza - Lienz che passa per tutte le cittadine della Pusteria.

Dalla stazione il centro si raggiunge in due minuti a piedi e si entra in un centro storico a traffico limitato, con una bella piazza su cui gustarsi un caffé o un pranzo veloce in pieno sole godendo della tranquillità tipica delle cittadine del Tirolo.
Il centro storico è carino e ben tenuto, a me però la parte che più affascina è il lungo Isel. Il fiume cittadino regala passeggiate romantiche con viste molto carine.




Ma cosa fare a Lienz in una giornata?

Intanto vi consiglio di perdervi tra le stradine e i negozietti, davvero molto carini (alcuni hanno facciate che meritano di per sé una visita).

Chiaramente, come ho già accennato sopra, passeggiare lungo l'Isel e rilassarsi ascoltando solo il rumore dell'acqua del fiume.

Una tappa da Petrocelli's cafe, per dei meravigliosi dolci




Bere un bicchiere di Goesser al Goesser Braeu im Alten Rathaus, che offre anche piatti della tradizione per niente male

Provare una delle tante cotolette (anzi Schnitzel) al SchnitzelWelt (in centro)





Godetevi Lienz (e se ci capitate d'inverno avete anche delle belle piste a disposizione, ci disputano anche una tappa di coppa del mondo).


Commenti

Post popolari in questo blog

Manchester, love is in the air - #EricaeAcciaio

Leeds, tra canali e pizza - #EricaeAcciaio

Moving (Le stanze dei ricordi)

Book TAG - io drogata di libri