Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

La neve sotto la neve

Immagine
Finalmente è stato scoperto il vero nome dietro lo pseudonimo Arno Saar, si chiama Alessandro Perissinotto è di Torino e ha già all'attivo molti romanzi gialli e "duri" come vengono definiti nella quarta di copertina.
Non che a me interessasse davvero sapere il suo vero nome. Io ero impaziente di avere tra le mani il suo secondo libro ed immergermi nuovamente nella bellissima Tallinn.
Il primo libro, "Il treno per Tallinn" (qui trovate la recensione), mi ha permesso di scegliere il mio quartiere a Tallinn. Con Kalamaja è stato un colpo di fulmine, prima letterario e poi reale, e ora leggere nuovamente un libro ambientato lì e rivedere alcuni luoghi che ho frequentato (anche grazie al primo libro) è stato bellissimo.

Il libro è un bel giallo che inizia con l'indagine per la morte di una ragazza trovata sotto diversi centimetri di neve.
Ma la bellezza di questi libri è che "indagano" su molti più aspetti, uno su tutti i difficili rapporti tra russi …

#LondonBDay: Greenwich tra meridiano 0, street food e viste sulla city

Immagine
Il giorno del mio compleanno Londra mi ha accolta con un cielo azzurro che più azzurro non si poteva. C'erano cose da sbrigare, bagagli da lasciare in aeroporto e altre cose del genere e poi sarebbe stata Greenwich!
Il cielo azzurro non è durato molto ma ragazzi, questa è Londra, questa è la primavera e sopratutto settimana scorsa nevicava, quindi non lamentiamoci troppo!





Dal City Airport non ci vuole niente ad arrivare a Greenwich: si prende il DLR fino a Woolwich Arsenal, poi da lì la southeastern e si è subito a Greenwich!

Greenwich ti accoglie come un paese, di fatto è un quartiere del più ampio Borgo Reale di Greenwich, formatosi nel 1965 dal'unione di altri borghi e quartieri di questo pezzo di Londra.
Passeggiare per le sue vie è piacevole e ci si rende subito conto di essere in un centro universitario.



L'università, elegante, vista Tamigi, domina gran parte della città. In questi palazzi nacque Elisabetta I (tanto per far capire la storia che di qui è passata).








Gre…

#in5foto: Lucca tra prosciutto e marmo

Immagine
Lucca è un ricordo di bambina, il duomo con le colonne tutte diverse, Ilaria del carretto morbidissima pur essendo di marmo, girovagare tra le sue strade con due guide d'eccezione: i miei nonni.
E ci sono tornata poco tempo fa per un Capodanno che mi ha fatto riscoprire esattamente quelle stesse cose.





#LondonBDay: Kew gardens, come quando e perché

Immagine
A circa 30 minuti dal centro di Londra, zona SW (sud ovest), precisamente a Richmond, si scende dalla metro (District line - fermata Kew Gardens) e sembra di essere arrivati in un piccolo paesino di campagna.
Un forno che vende i suoi prodotti in un banchetto sul marciapiede, un pub della stazione molto carino e curato, una passeggiata fin verso la meta tra alberi, case basse e uccellini.

L'ingresso deiKew gardens da Victoria Gate è grande e con tante casse, l'ingresso è agevole.
Il costo è di circa 18£ ad adulto e 4 per i bambini dai 4 ai 16 anni (sotto i 4 è gratuito), sono poi previste agevolazioni per famiglie e pass per periodi lunghi. Il biglietto vale un giorno e si può entrare e uscire a piacimento.

I Kew gardens nascono, nel 1840, dal giardino esotico di Lord Capel (poi rivisto, ampliato nel corso degli anni da diversi altri proprietari).
Fanno parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità e sono un luogo da visitare a Londra, in qualsiasi stagione.
Chiaramente la vis…

#LondonBDay: quante aspettative su Brixton. Ma è molto di più!

Immagine
Colonna sonora: Brixton Riot - The Clash (ma anche tutto il Bowie che volete)

Era una delle zone su cui riponevo più aspettative, che aspettavo da più tempo. Di cui avevo letto, ascoltato canzoni, visto documentari. Immaginato mondi.
Le aspettative erano altissime ma troppo basse per l'effettiva vitalità del quartiere. Una botta di vitamine cerebrali in piena regola, una ricarica interiore, nutrimento fatto di mille diversità riunite sotto un tendone. 

Noi siamo arrivati qui con l'autobus da Waterloo station (#59 direzione Streatham Hill), con questo autobus si passa per tutto il quartiere di Lambeth, direzione sud, si vede la città brulicare di vita, si scoprono i cambiamenti via dopo via, si inizia a sentire una certa energia. Adoro il sud di Londra, lo sapete, mi da un'energia che altrove non trovo - non con questa intensità!

Si scende a Brixton, si versa qualche lacrimuccia davanti al bellissimo murales in onore a David Bowie e poi si inizia a perlustrare il quartiere.

Sly

Immagine
In un modo o nell'altro, le cose che creiamo parlano di noi con più precisione di ogni altra.

Se questo, come credo, è vero allora Banana ci parla moltissimo di lei attraverso i suoi libri. Libri che colgono sempre nel profondo dell'animo, ci costringono a confrontarci con temi non semplici.
Libri che sembrano quasi insignificanti se li si giudica dal numero della pagine, libretti riempitivi, quasi fatti per inframezzare letture più impegnative.

Poi li leggi, entri nel mondo che la Yoshimoto ha deciso di imbastire, e ti perdi. Mille i pensieri che si rincorrono, i ricordi, le emozioni che suscitano le storie e le singole frasi.

Sly non fa differenza. La storia è quella di un viaggio in Egitto di tre amici, uno dei quali ha appena scoperto di aver contratto l'HIV.
Di fronte a questa sentenza i tre amici vogliono fare il pieno di ricordi e per farlo scelgono un Paese dai colori accesi e pieni di vita ma anche con un gran culto della morte.
E così siamo sempre sul filo: vita, …

#LondonBDay: qualche indirizzo interessante nell'East End

Immagine
Come promesso nel post di qualche giorno fa (lo trovate qui) ecco qui qualche indirizzo interessante da non perdere durante il vostro girovagare nell'East End.
Al di la dei miei consigli, chiaramente parziali e derivati dalla mia esperienza, vi consiglio di entrare in quel pub che vi ispira o in quel localino interessante che pare chiamarvi. Di solito sono le serate migliori quelle che nascono così.

Qui potete trovare la mappa dei luoghi indicati, così da localizzarli più facilmente.

 - Mayflower: Piccolo pub, presente qui da centinaia di anni. Qui è dove la Mayflower è partita per portare i pellegrini verso l'America. E qui potrete ammirare uno dei tramonti londinesi più belli! Enjoy!
(Chiaramente il tutto condito da ottime birre. C'è anche un bel menù, però prenotate perché il pub è proprio piccolino).

- The Ship: Non lontano dal Mayflower, questo pub è molto intimo, ben curato e con un'ottima selezione di... libri in book crossing!
Ovviamente ci sono anche splendide b…

Clerkenwell Tales

Immagine
Grazie Giovy per il consiglio, come farei senza il tuo blog?

Siamo a Londra, nel 1399. Riccardo II è sul trono ma il suo potere è quanto mai instabile, a fronteggiarlo c'è Henry Bolingbroke.
Chi l'avrà vinta?

Intorno a questa lotta una setta religiosa, i Lollards, che attuano una serie di azioni volte a minare sempre più la tranquillità del trono inglese.

Peter Ackroyd ci guida in questa avventura attraverso vari punti di vista, con continui mutamenti di scenario, facendoci girare la testa e tenendoci incollati fino all'ultima pagina a scoprire chi è (o cosa è) Dominus, le sorti di Clarissa (la monaca - profeta) e chi vincerà tra Riccardo II e Henry.

Un romanzo avvincente, purtroppo (per chi conosce la lingua) disponibile solo in inglese, che maneggia con grande maestria il noir più moderno mischiandolo con una rappresentazione accurata della società inglese (specificatamente londinese) del '400.
Un Londra diversa, composta da molti villaggi vicini che ancora non erano…

#LondonBDay e quel crogiuolo variegato che è l'East End

Immagine
Descrivere, dal punto di vista geografico, cosa sia l'East End è quasi impossibile. Ognuno ha una sua idea e di volta in volta vengono inglobati o meno certi quartieri.
La base è che sia la parte di Londra cresciuta fuori le mura medioevali ad Est della città, di volta in volta a seconda di con chi si parli può o meno inglobare alcuni quartieri se si considerano certi anfratti del fiume Lea o no. E in alcune eccezioni può considerare anche alcune parti a sud est, in particolar modo quelle di Canary Warf e Canada Water.


Per la vostra comodità io vi dico che qui prendo in considerazione la visione più ampia dell'East End, comprendendo NewHam e Tower Hamlets (e anche Canada Water).

L'East End non è mai stato un quartiere facile, da sempre legato a povertà e problemi sociali. Durante il '900 è diventato sopratutto il quartiere degli operai che lavoravano nei cantieri siderurgici e navali che affollavano il porto all'isola dei cani e a Canning Town
Oggi si stanno inizi…

#in5foto: Liverpool: musica, calcio e Inghilterra

Immagine
Liverpool può essere riassunta così: beatles - calcio - Inghilterra.
Standoci qualche giorno si scoprono molte altre cose ma rimane la certezza di aver conosciuto una città fiera di se stessa e completamente e profondamente inglese.