Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2019

#Luoghidelcuore: UK edition

Immagine
La mia predilezione, maturata negli ultimi anni, per il Regno Unito la conoscete, ora voglio portarvi in un viaggio attraverso i miei  luoghi del cuore.
Solo una piccola precisazione: Londra resta fuori da questa classifica per due ragioni. Primo, le verrà dedicato un post a parte e secondo le mie preferenze in termini di città ricadono su altre due chicche, quando penso ai miei preferiti. Curiosi?


1. Il Vallo di Adriano
Questo penso ve lo aspettavate. Non poteva che essere questo luogo magnifico, potente e unico a rapire il mio cuore totalmente e a farmi sospirare ogni volta che torno con la mente a quel giorno.
La forza della storia che si unisce alla magnificenza della natura, si avverte, camminando lungo il Vallo, una potenza ancestrale, qualcosa di magnetico.
L'immensità della natura intorno, la sua perfezione, la dolcezza mista all'asperità di quel territorio, sono qualcosa che resta impresso in modo indelebile nell'animo.
Fatevi un regalo: andate da quelle parti, cam…

Come girare la Pusteria senza usare la macchina

Immagine
Molto spesso mi capita di parlare con persone che non ritengono possibile muoversi in montagna senza la macchina e che per questo motivo rinunciano, convinte che senza un mezzo proprio non si possano vedere i luoghi magnifici che la montagna offre.
Niente di più falso, almeno per quanto riguarda Alto Adige e Val d'Aosta. Ho girato entrambe le regioni con pullman o treni e ve lo devo dire: si può fare.
Ci sono puoi luoghi in cui è davvero semplicissimo, e la Val Pusteria è quel luogo.

La ferrovia qui è stata inaugurata nel 1871 e venne costruita a seguito della perdita del Veneto da parte dell'Impero Austro-Ungarico poiché il Tirolo aveva bisogno di un collegamento su rotaia. Da allora la Pusteria è diventata un luogo di villeggiatura della società - bene dell'Impero tra cui Gustav Mahler che diventerà, in un certo senso, "cittadino onorario" di Dobbiaco.
La rete è stata elettrificata nel 1989 e da allora, arrivati a San Candido i treni devono modificare il sistema…

Book TAG - Ny Times book tag

Immagine
Eccoci qui con il Book TAG di questo mese. Oggi prendiamo spunto da un Tag proposto dal NY Times. Le domande sono davvero molto interessanti!


Quale libro stai leggendo in questo momento: è un bel po' di tempo che porto avanti 3 libri alla volta: uno in pausa pranzo (in inglese o spagnolo), uno in italiano la sera a casa e poi l'audiolibro. Al momento in italiano sto leggendo "Londra, una biografia", meravigliosa biografia di una città unica. In inglese ho appena finito un bellissimo libro intitolato "The curios incident of the dog in the night-time", narrato dal punto di vista di un ragazzino con la sindrome di Asperger. Al momento sono tornata in Scotland Street con "Sunshine on Scotland Street". In ascolto ho "Inquisizione Michelangelo", un bel thriller storico narrato dalla voce di Daniele Bossari. 
Qual è l’ultimo grande libro che hai letto Memorie di Adriano di M. Yourcenar. Un libro potente, un libro d’Amore, un libro dove la Storia …