Lo sport - storie da cui imparare

Ieri sera fra il primo e il secondo tempo delle partite del mondiale, facendo un po' di zapping, mi ritrovo a guardare la più lunga partita di tennis di tutti i tempi... 10h, divisa in due giorni... Tie Break del 5° set di Wimbledon sul 59 pari... si, avete letto bene, 59 pari... Quindi oggi la saga continua..
I due giocatori sono stremati, quasi non si reggono più in piedi, ma continuano a giocare bene, a giocare al tennis. Record indiscusso di ace (98 per uno, 95 per l'altro), grandi risposte e una partita che non si decide ad incanalarsi in favore di uno o dell'altro. Un po' una storia di vita, qualcosa da cui imparare molto. Primo a non mollare, anche quando si è stanchi, a pezzi, si deve sempre andare avanti e, secondo, farlo bene. Andare avanti nel migliore dei modi, non cercando solo di stare a galla, ma camminare, correre, per essere al meglio, per rispondere al meglio ai colpi che la vita ci tira in faccia.

Questa è una delle grandi lezioni dello sport... E questo cosa c'entra con la mia situazione attuale??? Moltissimo... Sono stremata, come quei due giocatori, ma devo andare avanti e devo farlo bene, continuando a mettere in campo colpi fatti bene e rispondendo nel migliore dei modi possibili... Servendo magari qualche ace.

Commenti

Post popolari in questo blog

Liverpool: ritrovare i Beatles a Penny Lane

Primo post

Peperoni al forno con crema di tonno

New Brighton: storia di un sogno