Mañana

Domani sarà una giornata impegnativa... Mattinata in zona Bocconi per un colloquio in un'agenzia immobiliare - lavoro d'ufficio. Nel pomeriggio ho una prova per lavorare qualche pomeriggio a settimana (sabato e domenica compresi), come "babysitter" in una zona per bambini al centro commerciale Milanofiori...

Insomma si fa quel che si può... Dall'inizio dell'anno avrò già fatto 5/6 colloqui e mandato non so quanti curricula...
In parte c'è poco in giro, in parte non si sa mai cosa vogliono le varie società, o si è troppo qualificati o lo si è troppo poco, o si è troppo giovani, o si è troppo vecchi... "Ma con il suo titolo di studio non farebbe mai questo lavoro", ti dicono.. Ma cazzo, penso io, se ho risposto ci sarà una ragione??? Sarà che il diploma di laurea non è molto appetitoso come cena??? Tanto poi, per il contratto che mi offri, non è che muori se fra 6 mesi me ne vado...

Eppure vedo un sacco di persone non motivate che un lavoro ce l'hanno, stanno lì, scaldano la sedia, lavorano male e poco... E vedo tante persone motivate, come me, che invece fanno salti mortali per trovarne uno... E poi sento Ministri chiamarci bamboccioni, fare promesse idiote che sanno non potranno mantenere e prenderci in giro... Che noia..

Dopo un po' che mandi CV e ottieni poche risposte - e cmq non vai al di là del colloquio - inizi a chiederti se c'è qualcosa che non va in te.. Magari ti atteggi male, inizi a rivedere tutte le risposte del colloquio e ne studi di migliori. Io negli anni sono riuscita a coltivarmi una buona autostima, ma in questo periodo mi sento uno straccio.. Niente soldi in tasca (e ho 28 anni), niente prospettive....

Ma so che ne uscirò, che prima o poi qualcosa salterà fuori. Basta che sia prima!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Manobrier, atmosfera da Barnaby e ricerca della serenità

La magia della Valle Aurina: potenza della natura

Andare in Russia: il visto

Eva dorme