#LondonBDay: conti in tasca




#LondonBDay sono stati 4 giorni tra East londinese, sud, parchi, giardini incantati e meridiani famosi! Tutti vissuti oltre la zona 2 a bordo di metro, DLR, Overground e bus (taanti bus), ma in fin dei conti, quanto è costato?
Londra è davvero così cara?





Una domanda per volta, Londra è cara? Indiscutibilmente non è una meta economica o low cost. Però un conto è Westminster e un altro sono le altre zone di Londra, anche come prezzi.

Noi per dormire, ad esempio, abbiamo scelto Airbnb (che mai come a Londra trova un senso ed è conveniente), per una stanza con bagno privato, condivisa a casa dei nostri host (casa nuova, pulitissima e vicinissimo alla metro) abbiamo speso 132 Euro in due per tre notti (66 Euro a testa, 22 euro/a testa/a notte) pochissimo per Londra!






Disclaimer: da qui i prezzi saranno in sterline - tra parentesi il cambio riferito ad aprile 2018. Si parla sempre di prezzi per due persone.


Essendo in zona 2/3 chiaramente i trasporti hanno inciso non poco nel nostro budget, anche se non tanto come può sembrare. Un consiglio che do a tutti quelli che stanno pensando di andare a Londra: non sottovalutate i bus! Un viaggio in bus garantisce anche un viaggio in metro all'interno dell'ora e mezza. Quindi, sulla vostra Oyster card non verrà scalato altro importo se non le 1,50£ del viaggio. Chiaramente questo sempre fino al raggiungimento del massimo giornaliero (ca. 6£ all'interno di zona 2 e ca. 8/9 fuori da queste). Chiaramente il mio consiglio più grande è FATE LA OYSTER. Ci caricate ciò che volete, vi verranno scalate le sterline fino al massimo del giornaliero.
Se avete una carta di credito Contact Less potete utilizzarla allo stesso modo della Oyster card.
Tornando ai conti in tasca, 4 giorni di giri e rigiri ci sono costati 60 £ (69 Euro) (in realtà 48, visto che ca. 12 £ sono ancora caricati sulle nostre Oyster).

Siamo entrati a Kew Garden, dove ho potuto camminare sugli alberi/tra gli alberi non so bene come definire l'esperienza, e questo ci è costato 36 £ (41 Euro). Londra è ricca di parchi, musei e attività gratuite. Quindi da questo punto di vista non la trovo cara per nulla. Il costo di Kew Gardens è più che giustificato dalla mole di lavoro che il mantenimento di un parco del genere ha dietro. Le ho spese molto volentieri!

La nota "dolente" è il costo dei pasti, nel nostro caso pranzi e cene (e la mia colazione perché non mi andava di farla in casa, non che non fosse consentito.), oltre che frequenti tappe per assaggiare le varie birre prodotte nei pub lungo il nostro tragitto (e credetemi se vi dico che non abbiamo lesinato).
La spesa totale per pranzi e tappe birrofile è stata di 347 £ (400 Euro) per 4 giorni (pieni perché siamo arrivati venerdì alle 8 di mattina e ripartiti il lunedì alle 19.30). Si parla di 86£ (100 euro) al giorno in due (43 a testa...). Ve l'ho detto che i prezzi fuori da zona 1-2 sono un po' diversi, no??!!
Se si considerano solo i pasti (pranzi e cene) abbiamo speso 205 £ (235 Euro) (vi ho anche detto che non lesinavamo con la birra, giusto?!!)




L'ultimo altro capitolo di spesa (come sono impiegata amministrativa in questo momento) sono le spese definibili come "varie", che per noi hanno significato libri e medicine (adoro il benagol britannico, ne ho fatto incetta) e abbiamo speso 59 £ (68 Euro) (ho dato fondo alle ultime sterline che avevo in tasca comprando tantissimi libri, una meraviglia!).

Quindi, considerando anche il volo (British Airways, Linate/City Airport) che ci è costato 277 Euro (e qui noi non abbiamo badato più di tanto a spese, volevamo quei due aeroporti e quei due aeroporti sono stati), il totale di 987 Euro in due: 500 Euro a testa per 3 notti/4 giorni pieni a Londra, tutto compreso.
Tanto? Non credo!

Commenti

Post popolari in questo blog

Dresda - in giro con i mezzi pubblici per scoprire qualche chicca

Il profumo

Book Tag a caso pre vacanza

Kalamaja - l'altra Tallinn