La donna perfetta

Stasera un pizzaiolo ceco (nel senso della Repubblica Ceca) mi ha detto che sono la donna perfetta.... E allora il mio egocentrismo mi spinge ad interrogarmi sulla questione... 
Com'è una donna perfetta?? E poi si può essere davvero perfetti??
Ovviamente no, la perfezione non è cosa di questo mondo, dicono. Però si può cercare di essere a buon punto. 


Ma io che donna sono? Sicuramente non sono una donna con la gonna, nel senso che non sono di quelle che si tirano, si truccano e stanno tutti i momenti davanti allo specchio a pettinarsi... Quindi per molti uomini non sono la donna perfetta, per quelli che pensano che la donna sia donna in quanto ha i tacchi 12. Però poi si lamentano perché le rispettive morose rompono le palle quando vanno a vedere la partita o vanno a bersi una birra al bar... 


Non sono nemmeno la donna fine, quella che non dice parolacce perché non sta bene, quella che sta attenta a come ci si siede e sembra che abbia sempre una scopa nel didietro (per essere fine). E non lo sono perché a me piace la sincerità, piace essere vera così come sono e non fingere ogni volta che esco di casa. 


Non sono la donna mamma, se avessi voluto essere mamma avrei un figlio (che per lo meno potrei tirargli due sberle se mi fa girare le madonne....). 
Di conseguenza non sono la donna perfetta nemmeno per tutti quegli uomini che hanno bisogno della donna materna, che li tratta da bambini, li coccola con la colazione a letto e gli organizza la vita, lamentandosi poi se la suddetta gli propina vacanze angoscianti con tutto il parentado o cose del genere.. 


Ma concentriamoci su quello che sono; sono una donna pane e salame che dice sempre quello che pensa, sono una donna che pensa (forse è questo il mio problema). Non sono gelosa, per niente, la ritengo una cosa stupida. Se sto con qualcuno mi fido di questa persona e quindi non ho motivi per essere gelosa, se smetto di fidarmi allora vuol dire che c'è un problema... 
Sono una donna con i pantaloni, maschiaccio. Non mi piacciono le cose smielate e sdolcinate, gli sbacciucchiamenti e le romanticherie. Mi piacciono le cose concrete e mi piace che l'affetto mi venga dimostrato con i fatti piuttosto che regalato...
Mi piace lo sport, preferisco una serata allo stadio piuttosto che mille in discoteca. Amo il vino e la birra e mi piace mangiare!!! 
Sono uno spirito libero che odia avere e mettere catene. Non romperò mai le palle al mio compagno se va a bersi una birra con gli amici, il rovescio della medaglia è che pretendo che la cosa sia reciproca (cosa che crea spesso problemi). 


Tirando le somme non so se sono la donna perfetta, sicuramente sono una rompi balle, pretendo tanto perché dò tanto... Soprattutto voglio fatti che sono molto più difficili da dare rispetto a comprare un anellino... 
Però ho molte qualità, ringrazio il mio amico pizzaiolo e stasera vado a letto serena.. domani mi guarderò allo specchio e vedrò i mille difetti che mi allontanano da Sharon Stone, leggerò un articolo di astrofisica e capirò che non ho il cervello delle Haak... ma per ora vado a letto pensando di essere la donna perfetta per qualcuno (almeno da ubriaco)!!!!



Commenti

Post popolari in questo blog

Manobrier, atmosfera da Barnaby e ricerca della serenità

Andare in Russia: il visto

La magia della Valle Aurina: potenza della natura

Eva dorme