Londra da gourmet: il Borough Market

Domenica 23 ottobre sarà la tradizionale Festa delle Mele al Borough Market, attività per grandi e piccoli e tanto divertimento! E mi sembra l’occasione giusta per parlarvi di questo splendido posto.

Come sapete amo il sud di Londra e il Borough Market è un luogo meraviglioso (circondato da altri luoghi speciali).
Arrivare qui è già immergersi in una Londra insolita e ricca di cose da vedere (e panorami da apprezzare). Adoro arrivarci da Blackfriars (circle e district line) dove per altro troverete uno splendido pub - The Blackfriar appunto! Non perdete l'occasione per una ottima pinta! 

Da qui possiamo arrivare al sud di Londra facendo qualche passo a piedi, attraversando il Tamigi sul ponte pedonale Millenium bridge, un ponte sospeso finito di costruire nel 1999, un capolavoro architettonico già da solo. Ma la meraviglia sta nelle prospettive che regala: ad un certo punto vedrete davanti a voi la Tate Modern (splendido esempio di recupero industriale prestato all’arte) e dietro St Paul, davanti la Shard di Renzo Piano e la siluette unica di Londra. Un incanto.

Arrivati a Southwark non resta che dirigersi verso sinistra, magari dopo una visita alla Tate! A pochi metri da noi troveremo un luogo molto interessante: il Globe la ricostruzione fedele di quello che era stato il Globe dove si esibiva il Shakespeare. Un teatro a forma di O, tetto di paglia, facciata a graticcio. Molto bello. Il sito è visitabile a pagamento e qui trovate tutte leinformazioni.

A questo punto non resta che addentrarsi per Park Street, passeggiare per questo bel quartiere e lasciarvi guidare dal vostro olfatto e dalla vostra fame. In pochi minuti arriverete in uno dei templi londinesi del cibo: il Borough Market, bancarelle a Km 0, ogni bendidio che possiate immaginare, anche un barbiere e molti posti dove poter mangiare qualcosa di cucinato (come un meraviglioso fish & Chips) per pochi euro. 





Un vero paradiso per gourmet e golosi di ogni tipo, una tappa immancabile.








E una volta rifocillati non resta che dirigersi ancora verso il Tamigi, diretti a Winchester Warf, un porticciolo turistico che ospita una bella ricostruzione di una nave antica e da lì ammirare Londra, la City, davanti a voi.










E forse è arrivato il momento di tornare verso la città, direzione Shoreditch e Brick Lane. Ma questa è un’altra storia. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Helsniki: inaspettata art nouveau

Primo post

Peperoni al forno con crema di tonno