I pilastri della terra

I pilastri della terra è un libro fondamentale, che tutti dovrebbero leggere. Io finora l'avevo sempre snobbato e avevo torto.
I pilastri della terra è un libro assolutamente attuale, anche se la prima edizione risale al 1989.

La costruzione della cattedrale di Kingsbridge è il perno attorno a cui ruotano le storie dei personaggi che animano questo grande romanzo. Cavalieri, conti, costruttori, streghe, trovatori e priori. Un intero villaggio dei primi dell'anno 1000 in Inghilterra.
Follett nel suo ambiente naturale: le grandi saghe familiari. Lui è bravissimo a far scorrere il tempo sui personaggi, e tramite loro far passare la storia, raccontare il mondo. L'avevo visto con la trilogia del secolo e questo romanzo (scritto molto prima) lo conferma a pieno.

Ma dove sta l'attualità? vi starete chiedendo voi.

Tutti i personaggi di questo romanzo vivono nel timore di Dio, convinti di servirlo. Ma ognuno a modo suo. La lotta eterna tra bene e male ma vista sotto la luce di mille sfumature e dove in realtà tutti stanno (a modo loro) dalla parte di Dio. C'è quindi chi serve Dio nel bene, con compassione, senza passare sopra la legge e sempre per un fine più alto. E chi invece lo serve sopratutto per servire se stesso, andando anche al di la delle leggi e del senso comune.

Ci sono molte sfumature in questo libro, molta attualità. E' un libro interessante, entusiasmante e piacevole.

I Pilastri della Terra
Ken Follett - ed. mondadori
P. 1030 - Euro 17,00


Consigliato a chi: vuole passare giorni in compagnia di una buona lettura e a chi ama le saghe familiari. 

Post popolari in questo blog

Whitby (e l'emozione del North York Moors National Park)

York tra Harry Potter e Valhalla - #EricaeAcciaio

Un altro anno è passato. Sono sempre io.

Dresda - in giro con i mezzi pubblici per scoprire qualche chicca