I pilastri della terra

I pilastri della terra è un libro fondamentale, che tutti dovrebbero leggere. Io finora l'avevo sempre snobbato e avevo torto.
I pilastri della terra è un libro assolutamente attuale, anche se la prima edizione risale al 1989.

La costruzione della cattedrale di Kingsbridge è il perno attorno a cui ruotano le storie dei personaggi che animano questo grande romanzo. Cavalieri, conti, costruttori, streghe, trovatori e priori. Un intero villaggio dei primi dell'anno 1000 in Inghilterra.
Follett nel suo ambiente naturale: le grandi saghe familiari. Lui è bravissimo a far scorrere il tempo sui personaggi, e tramite loro far passare la storia, raccontare il mondo. L'avevo visto con la trilogia del secolo e questo romanzo (scritto molto prima) lo conferma a pieno.

Ma dove sta l'attualità? vi starete chiedendo voi.

Tutti i personaggi di questo romanzo vivono nel timore di Dio, convinti di servirlo. Ma ognuno a modo suo. La lotta eterna tra bene e male ma vista sotto la luce di mille sfumature e dove in realtà tutti stanno (a modo loro) dalla parte di Dio. C'è quindi chi serve Dio nel bene, con compassione, senza passare sopra la legge e sempre per un fine più alto. E chi invece lo serve sopratutto per servire se stesso, andando anche al di la delle leggi e del senso comune.

Ci sono molte sfumature in questo libro, molta attualità. E' un libro interessante, entusiasmante e piacevole.

I Pilastri della Terra
Ken Follett - ed. mondadori
P. 1030 - Euro 17,00


Consigliato a chi: vuole passare giorni in compagnia di una buona lettura e a chi ama le saghe familiari. 

Commenti

  1. E' uno dei libri in lista da leggere. L'hai vista la serie tv che ne hanno tratto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No mi manca. Ho visto che poco tempo fa avevano fatto una miniserie de "il mondo senza fine" che sarebbe una sorta di seguito. Però de "i pilastri della terra" no. Se la vedo in giro la guarderò sicuramente (anche se quasi mai resto piacevolmente colpita dalle trasposizioni cinematografiche dei libri). :-)

      Il libro te lo consiglio assolutamente, davvero bello!

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Liverpool: ritrovare i Beatles a Penny Lane

Primo post

Peperoni al forno con crema di tonno

New Brighton: storia di un sogno