Isole, incontri e Pub. Soprattutto Pub

Avevo comprato questo libro per la mia dolce metà, appassionato di pub e di Regno Unito. Ho fatto centro. Non pensavo però che avrebbe preso così tanto anche me.

In realtà il libro mi ha stregata, soprattutto per due motivi. Innanzitutto perché è un trattato sociale, un racconto della società britannica e della sua evoluzione, e questa è una delle mie passioni. E poi la birra a me piace e molto, e la società britannica comincia ad essere centro di molte mie escursioni (e pertanto mi interessa moltissimo conoscerla).

In questo viaggio che Ian e Perry percorrono tra il profondo sud e l’estremo nord del Regno Unito, scorrono città, paesaggi, storie e – ovviamente – pub. Ian ci racconta storia, miti, leggende e la realtà odierna del rapporto tra gli inglesi (e i britannici in generale) e l’alcol e ci fa capire molto bene la profonda essenza di questo rapporto. Nel bene e nel male. E leggendo questo meraviglioso si approfondisce il significato del pub (e quindi del bere) per la società britannica, la socialità del ritrovo, la convivialità.

Si parla molto del rapporto sano e di quello malato con l’alcol – anche grazie a Perry, che lavora per gli Alcolisti Anonimi – e si cerca di trovare soluzioni.
Un libro interessante, per gli amanti della storia, per gli amanti della birra, per gli amanti della società britannica. Un libro utile, un libro divertente e ricco di spunti. 
Un viaggio invitante lungo le isole britanniche in cui si scoprono anche le diverse sfumature di questa terra.

Ovviamente mi sono già segnata molti indirizzi, di fatto una tappa del nostro tour estivo è stata decisa grazie a questo libro. Ma non solo. Da un paio di giorni sono immersa nelle ultime pagine, quelle dell'approdo in Scozia. Un inglese che arriva in Scozia e ha un po' di preconcetti (o finge di averli ad uso e consumo del lettore).. E poi si scontra / incontra una realtà fatta di una terra magica, panorami mozzafiato, persone ospitali - discrete e gentili. E io sono immersa con lui in quei paesaggi di terra selvaggia, infinita, vergine. Ed è il preludio al prossimo libro. 


E ora, tutti al pub.

Ian Marchant - ed. DeAgostini
P. 470 - € 16,00
Consigliato a chi:  per gli amanti della storia, della birra e della società britannica

Commenti

Post popolari in questo blog

Liverpool: ritrovare i Beatles a Penny Lane

Primo post

Peperoni al forno con crema di tonno

New Brighton: storia di un sogno