Stop al fumo e input esterni

Come sapete da due mesi e qualcosa ho smesso di fumare. Ho smesso il primo giorno di primavera e per me è stato un nuovo inizio, davvero. Ora cammino per Milano e sento gli odori, anche quelli delle piante e dei fiori. Ora sono padrona del mio tempo e questa è la cosa più importante, la libertà da una schiavitù, da una droga. 

La mia storia in parte è diversa da quella di altri fumatori o ex fumatori. Non ho fatto mille tentativi. Non erano anni che mi ripetevo che un giorno avrei smesso. L'ho semplicemente deciso circa due mesi fa, un'amica mi ha consigliato un libro e questo unito alla mia voglia e volontà è bastato. 

In realtà credo che sia anche dovuto al fatto che non ho prestato molta attenzione agli input esterni. Mi sto accorgendo solo ora di quanto siano negativi. Il 31 maggio mi sono avvicinata ad un sito ICoach dove ci si allena a smettere di fumare. L'intenzione non è male e potrebbe anche servire. Io l'ho approcciato solo ora, dopo due mesi che ho smesso, non so come funzionino i consigli i primi momenti. Però da quelli che arrivano a me vedo tanta negatività. E' sempre un dire "è difficile, lo sappiamo, resisti ce la farai". Mai una nota positiva. Si cerca di far cambiare vita alle persone (come il consiglio di smettere di bere alcolici perché l'associazione alcol - sigaretta è troppo forte) e gli si da l'esempio negativo. 

Quello che invece deve passare è che smettendo di fumare succederanno solo cose positive. La fatica è molto relativa. Io ho avuto solo pochissimi problemi ad addormentarmi la prima sera, superati tranquillamente, e una serata nella quale avrei voluto accendermi una sigaretta ma erano pochi giorni dopo che avevo smesso e una serata particolare. Ho resistito senza nessun metodo particolare. Semplicemente mi ripetevo che volevo smettere io, mi ripetevo le ragioni e ricordavo tutte le cose positive che mi sarebbero successe da quel momento in poi. 

Dopo quella sera non ci sono stati altri momenti. Non ho cambiato il mio modo di essere. E il pensiero è sempre positivo! Ho preso un paio di chili? Sì, il metabolismo basico rallenta smettendo di fumare. Poco male, intanto sono 2 chili di salute! E poi ho preso a camminare, mangio sano e sono certa che quei due chiletti se ne andranno come sono venuti. E se no PAZIENZA! (mi sono aumentate anche le tette!)

Allen Carr
Ed. EWI (in Italia)
€ 10,00
Reperibile on line e in tutte le librerie (oltre che in PDF scaricabile da internet!)

Commenti

Post popolari in questo blog

Liverpool: ritrovare i Beatles a Penny Lane

Primo post

Peperoni al forno con crema di tonno

New Brighton: storia di un sogno