Diete e altre amenità

E' di questi giorni la notizia, che ha sollevato un polverone, dell'autoradiazione dall'ordine dei medici dell'ex Dott. Dunkan, quello della famosissima dieta iperproteica.

Devo dire che il tema mi ha toccato un po' da vicino perché proprio in questi giorni ho scoperto di aver messo su quell'uno do due chili di troppo. Quelli che non ti fanno più andare bene certi vestiti che portavi da una vita (ma una vita davvero!).
E allora mi sono messa in allarme.
Io non ho mai avuto problemi di peso. Non ho mai fatto diete e non mi sono mai posta il problema di cosa e quando mangiare.
Ho avuto un rapporto col cibo sempre molto sano. Mangio di tutto, mi piace mangiare e mangiare bene e vedo il momento dei pasti come un atto di convivialità, un modo per conoscersi e conoscere gli altri.
Non sono mai stata una persona sedentaria, sono anzi iperattiva e dopo un po' che sono sul divano mi annoio a morte. Ho bisogno di muovermi e fare delle cose.

In tutto questo questi due chiletti (e il fatto di avere per la prima volta superato i 60 chili) mi hanno un po' abbattuta.
Insomma... Perché??? Non mangio porcate, non mangio quasi mai fuori pasto, a pranzo mi porto da casa (forse ultimamente ho esagerato a portarmi panini invece che insalate o riso, però insomma). A cena un piatto di pasta e poi prosciutto o formaggio. A volte un secondo. Insomma.. Perché??

E allora inizi a dirti, beh, magari a 31 anni è ora di mettersi a dieta. Oppure magari una gita in palestra??
Ma poi, alla fine, ti dici, guardandoti davvero dentro, cerchiamo solo di controllarci un po' di più (specie a pranzo) e camminiamo di più. Muoviamoci un po' e vediamo come va... Se non si scende (e sopratutto se si sale) ancora prenderemo provvedimenti più drastici (sicuro non una dieta folle come quella proposta dal dott. Dunkan), ma per ora GODIAMOCI LA VITA senza troppe angosce, in fondo a volte è meglio gratificarsi un po' con una bella fetta di torta che punirsi con una fetta di bresaola... o no?

Commenti

  1. Inizia a correre! Alla fine la dieta, a parte stare attenti ovvio, non porta a nulla. Meglio del sano movimento :-) e w il gelato

    RispondiElimina
  2. Grazie Francesca! E' proprio quello che ho intenzione di fare. Per ora camminate veloci e poi corsette (purtroppo ho due ginocchia semi-bioniche in seguito ad operazioni quindi non posso sforzarmi più del necessario!)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Manobrier, atmosfera da Barnaby e ricerca della serenità

La magia della Valle Aurina: potenza della natura

Andare in Russia: il visto

Eva dorme