E' appena tornata...

Mi sento come nella pubblicità delle crociere... "è appena tornata!"..

Tutto intorno mi appare grigio e vuoto, poca voglia di ripartire, di ricominciare. Eppure bisogna. In teoria le ferie/vacanze dovrebbero servire proprio a ricaricare le pile, non a spegnere totalmente la voglia di fare.

Eppure questa volta così è... Ho visto posti splendidi, splendida gente... Ho visto un Portogallo che sta affondando per colpa della crisi ma con gente che ha voglia, ho visto gli indignatos a La Coruna, ho visto una parte di Spagna che non conoscevo (e che così poco somiglia alla Spagna dell'immaginario) e che mi è rimasta dentro, mi ha colpita, profondamente.

Ora mi chiedo perché questo Paese, invece, mi appare così tanto spento e vuoto, senza speranza... La gente mi sembra viva in una realtà parallela, stanno lì e aspettano che la soluzione arrivi dall'alto, si lamentano (ma neanche troppo) e non fanno niente, sono super stressati ma senza uno scopo... Lasciano che le cose accadano che tanto "tutto si aggiusta". Invece di chiedersi come le cose possano cambiare. Invece di capire che i sacrifici bisogna pure farli (sì, toccano sempre ai soliti), che tutti insieme dobbiamo rimboccarci le maniche per far cambiare questo Paese (e magari non solo lui).

Ero in giro per Portogallo e Spagna, regioni bellissime, posti molto belli e vedevo tanta voglia di accogliere gente da fuori, turisti, e ripensavo al mio BEL PAESE che avrebbe 1000 potenzialità in più di qualsiasi altro sul pianeta che invece normalmente tratta male i turisti, sia per i prezzi sia per il fatto che nessuno li capisce quando parlano.... E nessuno si sforza... Sei un turista in Italia, CAZZI TUOI... E quindi scappano... Vanno verso altri lidi a portare moneta sonante... E ciao ciao al BEL PAESE....

Ero in giro per queste terre baciate dal vento (entrambe) e dal sole (soprattutto una) e vedevo pale eoliche ovunque e pannelli solari, e pensavo a casa nostra dove si fanno guerre assurde alle energie alternative (ma non vogliamo neanche il nucleare, da bravi ecologisti)... e allora facciamo andare i nostri apparecchi elettronici con la forza motrice... Mettiamoci tutti sulle bici e pedaliamo per far funzionare PC, lavatrici, televisioni, etc.... E non so... Produce più energia SOLARE la GERMANIA (che non è esattamente il paese del sole) rispetto a NOI.... Ma vi sembra normale????

In Portogallo ho visto metropolitane con i tornelli per timbrare i biglietti senza sbarre... E tutti che timbravano.... Da noi con le sbarre c'è gente che scavalca (poi si dice "non fare il portoghese")... In Spagna per essere certi che tutti paghino il biglietto sull'autobus, il biglietto lo si fa in vettura... Perché da noi è così impensabile??? Almeno non dovremmo per forza aumentare i prezzi...

In Portogallo ho visto che una bottiglietta d'acqua mi costa 0,70 cent.... Perché da noi deve costare un euro????

Insomma, ci sono tante cose che mi fanno riflettere.. E che mi fanno passare la voglia...... Ma so che per cambiare le cose qualche cosa la devo fare pure io... In fondo è per questo, alla fine, che ho deciso di tornare qualche anno fa... Per fare qualcosa, nel mio piccolo, per far cambiare la mentalità a questo Paese... E partirò da me stessa... E la voglia tornerà....


Commenti

Post popolari in questo blog

Liverpool: ritrovare i Beatles a Penny Lane

Primo post

Peperoni al forno con crema di tonno

New Brighton: storia di un sogno