Ireland. Can't wait.

Ormai ci siamo quasi. Manca solo un piccolo ultimo sforzo. Poi la disintossicazione da quest'anno può avere inizio. Qualche giorno ancora in città, si sistemano le ultime cose. E poi si parte.

Io come sempre parto e mi disconnetto. Il mondo virtuale non esisterà per un po'. Perché è anche da questo mondo che ci si deve disintossicare.

Ma è soprattutto dalle cose di ogni giorno, le abitudini. Ho voglia di abbandonarle, dimenticarmene. E rientrare ricaricata. E alla ricerca di un nuovo equilibrio. Cose diverse. Questo anno è stato tosto. Duro. E ora ho davvero bisogno di dire STOP. Chiudere tutto per un po' e riaprirmi alle novità. Trovare cose positive e ripartire da lì.

Il viaggio è ormai programmato. Bisogna solo partire. Andare e farsi trasportare dai giorni, dall'istinto e dalle persone lungo il cammino. E tornare diversi, migliori. Più ricchi. Con le batterie ricaricate.

Per ora chiudo. Stacco. Adios.

Commenti

Post popolari in questo blog

Manobrier, atmosfera da Barnaby e ricerca della serenità

La magia della Valle Aurina: potenza della natura

Andare in Russia: il visto

Eva dorme