Idea fissa, il vento cambia anche dentro di me

Sono giorni, forse mesi, che ho un'idea fissa in testa e non riesco a farla andare via.. IL MATRIMONIO.

Ora, so che non sembra niente di eccezionale, ma forse è meglio mettere alcune cose in chiaro. Mai prima d'ora avevo pensato a questo giorno. L'unica cosa che mi piaceva del matrimonio era il vestito (se fossi ricca ne avrei un armadio pieno), ed era anche l'unica cosa che mi interessava. Non è che non abbia mai avuto storie importanti o relazioni che potevano farmi pensare a quel giorno. E' che semplicemente non rientrava nei miei desideri anche perché non trovavo molta differenza fra l'andare a vivere insieme e lo sposarsi, se non un mucchio di carte da firmare e la parcella degli avvocati nella malaugurata idea che ci si scoprisse incompatibili...

Ora invece la mia mente ha completamente cambiato rotta. Vedo una netta differenza fra il vivere insieme e lo sposarsi, e quello che voglio è il matrimonio. E vorrei che fosse domani..

Credo che inizierò a tenere un quaderno dove annoterò tutti gli spunti che mi vengono in mente sull'argomento come il vestito, il bouquet, il banchetto, gli invitati, etc... Perché almeno ho qualcosa su cui riversare questa mia follia compulsiva che mi sta davvero mandando fuori di testa... Con lui, ovviamente, se ne parla più o meno seriamente e sembra deciso anche lui.. Vedremo come andrà a finire, più che altro QUANDO andrà a "finire"....

Commenti

Post popolari in questo blog

Primo post

Peperoni al forno con crema di tonno

Il Lago di Braies (Segheria e Ponticello)

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare