Compleanno... tempo di bilanci

E' passato un po' di tempo..... E la mia vita è radicalmente cambiata...

Ora ho un lavoro, per ora contratto a progetto fino a maggio ma spero diventi qualcosa in più... Ma, soprattutto, sono tornata single...


Dopo tre anni non è semplice tornare a ragionare da sola, al singolare.... Anche perché non ho scelto io di troncare e, per quanto mi riguarda, io avevo trovato l'uomo della mia vita. Una persona che mi capiva al 100%, zero gelosia, zero desideri di cambiarmi...
Non so esattamente perché sia finita, non l'ho capito! Credo per una sua paura di costruire una famiglia, una sua paura che tutto diventasse più complicato. In realtà a me andava benissimo così, non ho mai sognato una famiglia e faccio già fatica a convivere con me stessa per pensare di convivere anche con un'altra persona... Ma questo lui non l'ha capito o non ha voluto capirlo. Magari, semplicemente, non mi amava più, non gli interessavo più, punto.
Per ora è ancora difficile pensarmi single e pensare che non condividerò più con lui i momenti importanti della mia vita.. Ma passerà. Tutto passa e si va avanti, passano anche cose molto più gravi, più tristi, e noi si va avanti lo stesso.... Quindi anche questa volta, dopo un periodo di assestamento, tornerò io, me stessa, sola e serena. Ho la fortuna di amare la solitudine e di stare bene con me stessa, ho i miei amici, che sono la mia seconda famiglia, i miei interessi e tanta voglia di vivere la vita. Ho un lavoro, una bella famiglia che mi vuole bene... Quindi da oggi ricomincia una nuova pagina della mia esistenza...

Commenti

Post popolari in questo blog

Yoro

Lyon: luci, simpatia e convivialità

I migliori libri letti nel 2017