Cardiff, inaspettata bellezza

Quando in Italia sentiamo parlare di Cardiff non è la bellezza la prima cosa che ci viene raccontata, a meno che non siate (come la sottoscritta) assidui lettori della Giovy e del suo blog Emotion Recollected in Tranquillity. Devo dire che, mentre preparavamo il nostro tour gallese i suoi consigli (e il suo amore sfrenato per questa terra) sono stati davvero preziosi!





Ma torniamo a Cardiff. Cardiff è bella! Di una bellezza autentica, non borghese. Una bellezza derivata dal lavoro e dalle persone.
E il lavoro che su tutti è stato fatto a Cardiff è quello fatto a Cardiff Bay. Spettacolare luogo di ritrovo, svago e divertimento (oltre che centro politico) a pochi minuti dal centro storico e dal Castello.





Una baia - sul golfo di Bristol - splendida opera di una riqualificazione seria e ben fatta dei vecchi docksland. Qui alla baia, uno dei miei luoghi preferiti in città, ci sono innumerevoli pub - ristoranti e caffè, l'Opera, il Wales Millenium Center e - per gli appassionati - la Doctor Who Expirience (visto che qui la famosa serie è stata girata).
Ma sopratutto la Baia offre viste meravigliose e romantiche.




Ma Cardiff non è solo la baia, ultima arrivata tra le sue meraviglie.

La città ha anche un centro storico vivo e interessante in cui passeggiare, fare un salto nel bel mercato (o curiosare nelle bancarelle all'aperto magari assaggiando uno scones fatto in casa) e godersi una pinta magari al Brewery Quarter - magari allo Yard (un'ottima scelta tra tante)!



Una delle attrazioni principali è però, dobbiamo dirlo, il castello e lo splendido parco (il Bute Park) spesso sede di eventi e manifestazioni (quando siamo stati noi c'era il Pride, per esempio). Il Castello è bello e molto interessante, sia negli esterni sia all'interno, sopratutto i sotterranei dove sono stati ricreati gli ambienti come erano durante la II Guerra Mondiale.






Merita la visita e farà sicuramente divertire grandi e piccini! E poi da qui si domina la città e si godono scorci indimenticabili.





Uno di questi scorci ci mostra l'attrazione forse più famosa di Cardiff: il Millenium Stadium!


Quest'anno poi assurgerà a clamori anche in terra italica, dato che sarà la sede della finale della Champions League. Da loro è - sopratutto - la casa del rugby nazionale (oltre che sede di numerosissimi eventi che spaziano tra le più variate discipline).







Durante il nostro viaggio non erano in previsione partite ma ci siamo goduti la visita guidata, interessante ed emozionante per due appassionati di rugby come noi!




Di fronte al Millenium c'è uno dei nostri pub favoriti a Cardiff, il Queens Vaults! Consigliatissimo sia per le ottime birre sia per il fantastico cibo da pub! Una visita è d'obbligo!

Un altro Pub che ci è piaciuto molto (in pieno centro storico) appartiene a una catena che delude raramente (Nicholson) ed è il The Old Tavern Market, ambiente curato, buoni piatti insomma una sicurezza. Come recitava una frase fuori da un locale a Dublino "Good beer - Hones Food".



Scoprite Cardiff a piedi, la città la si gira tranquillamente passeggiando - approfittando di qualche "tappa birra" ogni tanto e lasciatevi pervadere dal suo spirito onesto e un po' operaio.







Vi conquisterà.
E se cercate un ottimo luogo dove riposarvi la sera e godere anche di colazioni meravigliose (magari a due passi dal Millenium) eccovi accontentati: The Riverhouse Backpackers, ostello meraviglioso e consigliatissimo!






Commenti

Post popolari in questo blog

Berlino, ancora tu...

Dresda e i miei tre posti speciali

Dresda - in giro con i mezzi pubblici per scoprire qualche chicca

Le buone abitudini